Coloro che perseverano nella Via

'Voi che avete perseverato con me nelle mie prove'. Lc 22,28

Con ogni essere ti senti fratello e sorella, ma alcuni hanno perseverato con te, hanno offerto le loro vite nel momento in cui tu offrivi la tua, erano presenti nelle prove, nella fragilità estrema, nello scoraggiamento come nei momenti di forza, di entusiasmo e di slancio.

Con ogni essere ti senti fratello ma con alcuni condividi il pane quotidiano dell'imparare e siedono alla tavola comune non lasciandosi distrarre da altro.

Con ogni essere ti senti sorella, ma con alcune condividi il vino della sensibilità esistenziale e non hai da temere il loro abbandono e il loro disconoscimento, sebbene tu sia ben consapevole della tua e della loro solitudine.

La perseveranza nel tempo è la cruna dell'ago della Via: è un miracolo che una gomena possa entrare nella cruna, e spesso è un miracolo poter contemplare coloro che sono perseveranti e che procedono con te, rimanendo fedeli alla Via.


Commenti

Post popolari in questo blog

Non posso sentirmi sbagliata, dice l'identità

La contemplazione di ogni fatto presente

Ammutolire di fronte alla grandezza del sentire